Più forti e più uniti che mai

Conclusa a Rimini la III Conferenza Nazionale della Professione medica e odontoiatrica.

Seicento partecipanti tra Presidenti di Ordine, Presidenti di CAO, medici e dentisti provenienti da ogni parte d’Italia, relatori e ospiti, rappresentanti di altre professioni sanitarie. Tutti insieme per tre giorni al Palacongressi di Rimini (19-20-21 maggio) per essere parte attiva in 24 workshop e in tavole rotonde, mentre i Presidenti hanno partecipato, nella mattinata del primo giorno, giovedì 19 maggio, al Consiglio Nazionale della Federazione.

Continua a leggere “Più forti e più uniti che mai”

Annunci

Medincanto – “La cura di Te”

 

Medincanto – “La cura di Te”

Supporta la campagna #NOICONVOI, per una sanità più sicura, più umana è più vicina al paziente. Acquistando la traccia al prezzo simbolico di 0.99€ sulle principali banche dati musicali contribuirai a rendere realtà il progetto, nell’ambito della promozione della sicurezza ed accessibilità delle cure, giudicato migliore da una commissione composta da medici, giornalisti e rappresentanti dei cittadini.

I Medincanto sono

Eliana Nicolosi
Federica Colella
Lucia Lesa
Mattia Lucchetta
Roberta Genoviva

Lorenzo Contadini – chitarra elettrica

Arrangiamento ed editing a cura di Francesco Contadini – Supersonic Studio – www.supersonicstudio.com

Regia e montaggio a cura di Francesco Termini
Visita il suo canale ufficiale su
https://www.youtube.com/channel/UCiwMn8_4ZgFoaHDssFvMDkw

Un progetto ideato e coordinato da Alessandro Conte – Osservatorio Giovani Professionisti Fnomceo

RIFLESSIONI SULL’EVOLUZIONE DELLA FIGURA DEL MEDICO IN ITALIA. Documento finale III Conferenza della Professione

Documento finale della III conferenza nazionale #noiconvoiRimini2016

Il medico è un protagonista centrale nel processo di cambiamento in atto del nostro sistema sanitario e la riflessione sull’evoluzione nei prossimi anni della sua figura è un momento essenziale per permettere a questo professionista di giocare un ruolo strategico nel servizio alla società.

All’interno dei nuovi scenari, il medico è oggi chiamato, in modo consapevole e proattivo, a:

  • essere regista del proprio percorso professionale, cogliendo i momenti chiave di ogni fase (ad esempio quando specializzando, leader professionale, mentore per i colleghi più giovani, ecc.);
  • approfondire le proprie competenze, tecniche e non-tecniche, utilizzando al meglio gli strumenti del Continuous Professional Development;
  • agire come attore competente nella dimensione economica, sociale e politica della propria comunità;
  • adattarsi allo sviluppo e contribuire a determinare i mutamenti delle organizzazioni sanitarie e del loro governo, cogliendo le opportunità offerte dal cambiamento e valorizzando la centralità del paziente in ogni attività.

Il dibattito sull’evoluzione della figura del medico deve giovarsi del coinvolgimento del mondo accademico e di quello professionale, nonché dei contributi di tutti i soggetti che si rivolgono al medico. Particolare attenzione deve essere rivolta alle motivazioni che conducono all’intrapresa della professione medica.

La FNOMCeO ha ritenuto utile operare una rigorosa riflessione sull’evoluzione della figura del medico in Italia nei prossimi anni.

Le considerazioni proposte mirano a:

  • sensibilizzare sulla molteplicità e la complessità delle variabili che possono influenzare le decisioni relative alla sanità e alla professione medica;
  • promuovere la figura di un medico che sia consapevolmente radicato nella propria storia e nella propria “mission” di promuovere e garantire la salute individuale e collettiva, e allo stesso tempo sia protagonista nel governare l’evoluzione dei sistemi socio-sanitari, contribuendo attivamente a orientarne le politiche e le scelte in materia, anche identificando possibili linee di azione per intervenire proattivamente.

 

 

Evoluzione della società e nuovi bisogni di salute. La voce dell’esperienza e la voce dell’esperto. L’integrazione della Medicina Narrativa

A cura del Gruppo di lavoro Educazione Terapeutica Comunicazione Medico/Paziente Medicina Narrativa

Nell’ambito dell’evoluzione della società, per delineare un connotato e un’esigenza del paziente, vorrei partire dall’analisi di un fenomeno sociale che rivela tratti molto interessanti per la Medicina: quello che Arthur Frank ha denominato, intitolandone il libro, il narratore ferito (Frank, 2013): la figura cioè del malato che ha sofferto e sente la necessità di raccontare la sua storia. Arthur Frank iniziò a scrivere il libro nel periodo in cui temeva la recidiva di una patologia neoplastica che invece si rivelò una sarcoidosi. “Non avevo mai sentito parlare di sarcoidosi” racconta, “ma non potevo prenderla seriamente: tutto ciò che importava è che non avessi ancora un cancro”.

Continua a leggere “Evoluzione della società e nuovi bisogni di salute. La voce dell’esperienza e la voce dell’esperto. L’integrazione della Medicina Narrativa”

III Conferenza nazionale Fnomceo. Aceti Cittadinanzattiva: “I medici devono rimettere al centro il Codice deontologico”

Quotidiano Sanità

Il coordinatore di fronte ai camici bianchi a Rimini getta uno sguardo sulla professione medica. “È in affanno, vive un momento di difficoltà”. Ma rilancia il dialogo con cittadini e altre professioni. “Servirebbe un approccio di rilancio e confronto con tutti, anche con i cittadini, per far fare tutti insieme un passo in  avanti alla nostra sanità”.
Leggi